La Sorgente

Quando il verbo si fa carne


Incontro di Domenica 18 Dicembre 2005



In principio era il Logos increato

Sapienza 9:1-2.4a.9a

"Dio dei padri e Signore di misericordia, che tutto hai creato con la tua parola, che con la tua sapienza hai formato l'uomo, perché domini sulle creature fatte da te,
…dammi la sapienza, che siede in trono accanto a te
…Con te è la sapienza che conosce le tue opere, che era presente quando creavi il mondo.

Andrej Rublev (1360/70-1430),
Trinita, 1411 ca.
Mosca, Galleria Tretjakov
(part.)


La pedagogia della concretezza

 

La promessa si fa storia

L'APPARIZIONE DI MAMRE
Genesi 18:1,10a

In quel tempo il Signore apparve ad Abramo alle Querce di Mamre, mentre egli sedeva all'ingresso della tenda nell'ora più calda del giorno.
Egli alzò gli occhi e vide che tre uomini stavano in piedi presso di lui. Appena li vide, corse loro incontro dall'ingresso della tenda e si prostrò fino a terra, dicendo: "Mio signore, se ho trovato grazia ai tuoi occhi, non passar oltre senza fermarti dal tuo servo.
Si vada a prendere un po' di acqua, lavatevi i piedi e accomodatevi sotto l'albero. Permettete che vada a prendere un boccone di pane e rinfrancatevi il cuore; dopo, potrete proseguire, perché è ben per questo che voi siete passati dal vostro servo". Quelli dissero: "Fa' pure come hai detto".
Allora Abramo andò in fretta nella tenda, da Sara, e disse: "Presto, tre staia di fior di farina, impastala e fanne focacce". All'armento corse lui stesso, Abramo, prese un vitello tenero e buono e lo diede al servo, che si affrettò a prepararlo. Prese latte acido e latte fresco insieme con il vitello, che aveva preparato, e li porse a loro. Così, mentr'egli stava in piedi presso di loro sotto l'albero, quelli mangiarono.
Poi gli dissero: "Dov'è Sara, tua moglie?". Rispose: "È là nella tenda".
Il Signore riprese: "Tornerò da te fra un anno a questa data e allora Sara, tua moglie, avrà un figlio".


Cfr. 1Sam 1: 1-20
Is 7:13-14
Lc 1:5-25
Lc 1:26-38

 

La parola si fa gesto

LA RIVELAZIONE IN EMMAUS
Luca 24:13-35

Ed ecco in quello stesso giorno due di loro erano in cammino per un villaggio distante circa sette miglia da Gerusalemme, di nome Emmaus, e conversavano di tutto quello che era accaduto.
Mentre discorrevano e discutevano insieme, Gesù in persona si accostò e camminava con loro. Ma i loro occhi erano incapaci di riconoscerlo.
(…)
Quando fu a tavola con loro, prese il pane, disse la benedizione, lo spezzò e lo diede loro.
Allora si aprirono loro gli occhi e lo riconobbero. Ma lui sparì dalla loro vista.
Ed essi si dissero l'un l'altro: "Non ci ardeva forse il cuore nel petto mentre conversava con noi lungo il cammino, quando ci spiegava le Scritture?".
E senz'indugio e fecero ritorno a Gerusalemme, dove trovarono riuniti gli Undici e gli altri che erano con loro, i quali dicevano: "Davvero il Signore è risorto ed è apparso a Simone".
Essi poi riferirono ciò che era accaduto lungo la via e come l'avevano riconosciuto nello spezzare il pane.

 

Il concetto si fa esperienza

LA VITA SI È FATTA VISIBILE
1Giovanni 1:1-3

Ciò che era fin da principio, ciò che noi abbiamo udito, ciò che noi abbiamo veduto con i nostri occhi, ciò che noi abbiamo contemplato e ciò che le nostre mani hanno toccato, ossia il Verbo della vita (poiché la vita si è fatta visibile, noi l'abbiamo veduta e di ciò rendiamo testimonianza e vi annunziamo la vita eterna, che era presso il Padre e si è resa visibile a noi), quello che abbiamo veduto e udito, noi lo annunziamo anche a voi, perché anche voi siate in comunione con noi. La nostra comunione è col Padre e col Figlio suo Gesù Cristo.

Cfr. Ebr 1: 1-2
Matteo 26:26-28
Luca 7:46
Giovanni 12:7
Giovanni 20:27

 



Le parole da "fare" (lavoro in gruppi)

Termini Laici

Pace è…
(conciliazione; perdono; cooperazione…)

Sincerità è…
(verità; lealtà; chiarezza…)

Giustizia è…
(legalità; rettitudine; onestà…)

Rispetto è…
(ascolto, stima; servizio…)

Amicizia è…

Termini cristiani

Sequela di Cristo è…
(Lc 9:57)

Preghiera è…
(Lc 11: 9-12)

Condivisione è…
(Lc 12:16-21.33-34)

Umiltà di cuore è…
(Lc 17:7-10)

Amore è…


Una parola che si fa carne in me
(microprogetto personale)

In questo Spirito di Incarnazione…

…come seguirò Cristo?

…in che modo pregherò il Signore?

…cosa sono disposto a fare per relazionarmi con gli altri?

…cosa mi impegno a compiere concretamente?