La Sorgente

Essenzialità e falsi bisogni


Incontro di Sabato 30 Aprile 2005



"TOGLIETEMI TUTTO, MA NON IL MIO O'BREIL"

Dal "multiplex" al "simplex" (itinerario terminologico)

Quando ebbe speso tutto, in quel paese venne una gran carestia ed egli cominciò a trovarsi nel bisogno

(Luca. 15, 14)

Bisogno
Necessità Carenza Desiderio

 

Piu fallace di ogni altra cosa
è il cuore e difficilmente guaribile;
chi lo puo conoscere?

(Geremia. 17, 9)

Gesù gli domandò: "Qual è il tuo nome?". Rispose: "Legione", perché molti demoni erano entrati in lui.

(Luca. 8, 30)

Falsi Bisogni
Convenzioni l'inderogabilità dell'abitudine
Alibi l'egoismo come propedeutica alla carità
Luoghi comuni l'assolutizzazione del relativo

 

Sono i pagani che ricercano tutte queste cose; ma il Padre vostro celeste sa che avete bisogno di tutte queste cose.
Cercate prima il Regno di Dio e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno date in aggiunta

(Matteo. 6, 32-33)

Essenzialità
Radicalità Semplicità

 

Volontà
Progettualità Decisione
 
Dovere
Affidabilità Fedeltà

(Salmo. 117, 1-29)



Preghiera iniziale

A. Come la cerva anela ai corsi d'acqua,
così i l'anima mia anela a te, o Dio.


B. L'anima mia ha sete di Dio, del Dio vivente:
quando verrò e vedrò il volto di Dio?


A. Le lacrime sono mio pane giorno e notte,
mentre mi dicono sempre: "Dov'è il tuo Dio?".


B. Questo io ricordo, e il mio cuore si strugge:
attraverso la folla avanzavo tra i primi fino alla casa di Dio,
in mezzo ai canti di gioia di una moltitudine in festa.


T. Perché ti rattristi, anima mia,
perché su di me gemi?
Spera in Dio: ancora potrò lodarlo,
lui, salvezza del mio volto e mio Dio.


(Salmo. 41)

 



Spunti di riflessione


  • Bisogni; Desiderio; Essenzialità; Dovere; Volontà: quale di questi termini senti piu congeniale e quale piu estraneo a te?
  • Radicale e semplice: puoi definire cosi le persone che frequenti?
  • Affidabile e fedele: le persone che frequenti possono definirti cosi?
  • Qual e il tuo desiderio? L'hai individuato? Sapresti rispondere in questo momento della tua vita?


Preghiera finale

Nel pregare non usate troppe parole come fanno i pagani, i quali pensano di essere esauditi per il gran numero delle loro parole.
Non fate dunque come loro, poiché il Padre vostro sa le cose di cui avete bisogno, prima che gliele chiediate.
Voi dunque pregate così:
"Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome;
venga il tuo regno; sia fatta la tua volonta anche in terra come è fatta in cielo.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano;
rimettici i nostri debiti come anche noi li abbiamo rimessi ai nostri debitori;
e non ci esporre alla tentazione, ma liberaci dal maligno

(Matteo 6:7-13)