Incontro del 12 Gennaio 2002

" Gestione del proprio desiderio"

 

Neanche un grande illusionista riuscirebbe a tanto. Far sparire nel nulla cinquecentomila ragazzi. Mezzo milione di adolescenti dai quindici ai vent'anni dei quali non sospettiamo neanche l'esistenza.

Ragazzi che s'innamorano del compagno anziché della compagna di banco. Che di notte, stringendo il cuscino, sognano Richard Gere anziché Kim Basinger.

(P. Paterlini, Ragazzi che amamo ragazzi)

Guardo la natura con gli occhi della biologa, e vedo che c'è una complementarietà fisica tra l'uomo e la donna; non esiste questa complementarietà tra uomo e uomo o tra donna e donna. Una tendenza omosessuale è una patologia ma la malattia si cerca di prevenirla, di guarirla, non la si fa apparire come cosa normale, non la si diffonde, non la si esalta con orgoglio. La (risoluzione del parlamento europeosul riconoscimento delle coppie omosessuali incentiva una tendenza innaturale, spegne la speranza di una guarigione (che è possibile), umilia e danneggia la famiglia.

(Lettera a "Repubblica" del 25/03/2000)

Venite a me, voi tutti, che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò. Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per le vostre anime.

Il mio giogo infatti è dolce e il mio carico leggero.

(Mt. 11-28,30)

 

 

Convocata la folla insieme ai suoi discepoli disse loro: "Se qualcuno vuol venire dietro di me rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua. Perché chi vorrà salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia e del vangelo, la salverà.

(Mc. 8-34,35)

Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri; come io vi ho amati, così amatevi anche voi gli uni gli altri. Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli, se avrete amore gli uni per gli altri. (Gv. 13-34,35)

 

Salmo 132

Ecco quanto è buono e quanto è soave che i fratelli vivano insieme!

E' come olio profumato sul capo, che scende sulla barba, sulla barba di Aronne, che scende sull'orlo della sua veste

E' come rugiada dell'Ermon,

che scende sui monti di Sion.

La il Signore dona la benedizione e la vita per sempre

Dal Salmo 83

Quanto sono amabili le tue dimore, Signore degli eserciti!

L'anima mia languisce e brama gli atri del Signore.

Il mio cuore e la mia carne esultano nel Dio vivente.

Anche il passero trova la casa, la rondine il nido, dove porre i suoi piccoli, presso i tuoi altari, Signore degli eserciti mio re e mio Dio.

Gli dissero i discepoli: "Se questa è la condizione dell'uomo rispetto alla donna, non conviene sposarsi". Egli rispose loro: "Non tutti possono capirlo, ma solo coloro ai quali è stato concesso. Vi sono infatti eunuchi che sono nati così dal ventre della madre; ve ne sono alcuni che sono stati resi eunuchi dagli uomini, e vi sono altri che si sono fatti eunuchi per il regno dei cieli. Chi può capire, capisca".

(Mt. 19-10,12)